Is Home Page: false

Sales: 800.180.959

ADP estende il raggio d'azione di Global Payroll Services a 111 Paesi per rispondere alla crescente richiesta di competenze sulle normative locali.

MILANO, 11 aprile 2016– Con l'apertura di sette nuove sedi rispettivamente in Angola, Azerbaijan, Guam, Mozambico, Portorico, Tanzania e Zambia, le proposte ADP Global Payroll Services sono diventate disponibili in 111 diversi Paesi. 
Estendendo le proprie competenze in nuove aree, ADP® continua a supportare le esigenze di conformità nell'elaborazione delle paghe espresse dalle aziende globali che operano all'interno di scenari normativi e legali in costante mutamento.
Da oltre dieci anni ADP propone servizi payroll globali, e oggi continua ad ampliare la sua presenza internazionale in Europa, Medio Oriente, Africa, Asia-Pacifico e Americhe sottolineando il proprio focus nel mettere a disposizione dei clienti di tutto il mondo i vantaggi di soluzioni payroll integrate, erogate da un unico provider affidabile.
“I professionisti delle paghe che lavorano nelle multinazionali incontrano quotidianamente sfide che accentuano la natura 'globale' dei loro ruoli”, ha dichiarato Mark Benjamin, presidente della divisione Global Enterprise Solutions di ADP. “Essi devono infatti supportare dipendenti attivi in Paesi e aree geografiche differenti, e nel contempo detengono la supervisione di dati preziosi che possono supportare non solo le divisioni HR ma anche le decisioni di business strategiche. I servizi payroll di ADP possono aiutare questi professionisti a gestire le organizzazioni, sistemi e tecnologie, che supportano più contesti normativi, legislativi e le strutture di compliance”.
“Al di là del reporting e delle metriche di base, chi acquista i servizi payroll BPO (Business Process Outsourcing) più sofisticati all'interno delle grandi aziende lo fa perché ha bisogno dei dati analitici e dei relativi tool per poter prendere decisioni certe non solo nell'ambito delle paghe ma anche per una strategia generale dei compensi e per creare programmi HR più ampi”, ha osservato Morgan Yeates, research director di Gartner Inc. all'interno del report Magic Quadrant®: Payroll BPO Services, 2015 nel quale ADP si è classificata al primo posto tra tutte le società valutate. “ADP supporta alcune delle più grandi aziende e organizzazioni pubbliche del mondo. Può gestire clienti di grandi dimensioni, alcuni dei quali con oltre 140.000 dipendenti, e può gestire ambienti payroll estremamente complessi per clienti operanti in uno o più Paesi”.
ADP dispone di un team dedicato di specialisti in conformità e assistenza che vanta mediamente cinque anni di esperienza all'interno della società: si tratta di una squadra che fornisce regolarmente alle aziende tutte le competenze necessarie su leggi, normative, rischi e requisiti locali in oltre 30 lingue.
I principali vantaggi di ADP Global Payroll Services comprendono:
•         Payroll globale ottimizzato che combina una tecnologia sicura basata su cloud con esperti locali per rendere disponibili processi standardizzati, una maggiore visibilità sulle consociate e costi operativi inferiori
•         Una soluzione integrata che mette a disposizione una singola interfaccia Web e mobile centralizzata per guidare le attività primarie di produzione dei payroll, eseguire report sulle paghe e aiutare ad automatizzare gli aggiornamenti normativi del settore.
•          Minori rischi grazie alla presenza sul campo di esperti che forniscono le proprie competenze in tema di conformità e legislazione locale
•          Funzioni centralizzate di analisi e reporting che restituiscono ai clienti una visibilità complessiva e il controllo locale del processo globale di produzione delle paghe. I tool analitici restituiscono una visione precisa del numero di dipendenti, del turnover e dei compensi in aggiunta ad altre metriche specifiche
 
Le proposte ADP Global Payroll Services sono ora disponibili con la seguente copertura geografica:
Americhe: Argentina, Bahamas, Bermuda, Brasile, Canada, Isole Cayman, Cile, Colombia, Costa Rica, Repubblica Dominicana, Ecuador, El Salvador, Guatemala, Honduras, Messico, Panama, Perù, Portorico, Uruguay, Stati Uniti e Venezuela.
Europa, Medio Oriente e Africa: Algeria, Angola, Austria, Azzorre, Azerbaijan, Bahrain, Belgio, Bosnia Erzegovina, Botswana, Bulgaria, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Egitto, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Ghana, Grecia, Guernsey, Ungheria, Irlanda, Israele, Italia, Jersey, Giordania, Kazakhstan, Kenya, Kuwait, Lettonia, Libano, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Macedonia, Malta, Mauritius, Monaco, Marocco, Mozambico, Paesi Bassi, Nigeria, Norvegia, Oman, Polonia, Portogallo, Qatar, Romania, Russia, Arabia Saudita, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Sudafrica, Spagna, Svezia, Svizzera, Tanzania, Tunisia, Turchia, Emirati Arabi Uniti, Regno Unito, Ucraina e Zambia.
Asia-Pacifico: Australia, Bangladesh, Cina, Fiji, Guam, Hong Kong, India, Indonesia, Giappone, Corea, Macao, Malesia, Maldive, Nuova Zelanda, Pakistan, Papua Nuova Guinea, Filippine, Samoa, Singapore, Sri Lanka, Taiwan, Thailandia, Tonga e Vietnam.